Via Sant’anna


Action: Building renovation
Location: Via Sant'Anna, Arese, Milano, Italia
Surface: 120 mq
Head Designer: Alessia Garibaldi
  • Via Sant’anna


    Action: Building renovation
    Location: Via Sant'Anna, Arese, Milano, Italia
    Surface: 120 mq
    Head Designer: Alessia Garibaldi

    In un tipico cascinale lombardo risalente alla fine dell’ ‘800, si è realizzata una casa studio di 120 mq su tre livelli, dal fascino minimale e che esalta la struttura architettonica originaria. L’edificio, adibito un tempo a fienile, risultava scandito dalle arcate aperte in mattoni che collegano i pilastri con un interasse di circa 3 metri e, una parte chiusa al piano terra destinata un tempo agli animali. L’arco e la struttura esistente è stata resa protagonista al primo piano con una vetrata continua, completamente trasparente che pone il soggiorno in diretto contatto con l’esterno.
    Il vetro diventa l’elemento dominante per evidenziare l’antica struttura, irrorare di luce l’interno e dare l’impressione che l’edificio sia ancora aperto come lo erano i vecchi fienili.
    Al piano terra, in corrispondenza della corte, ha preso posto una zona relax con postazione office ed al primo piano e al sottotetto si apre la parte privata ad uso abitativo. Nel sottotetto è stato ricavato un terrazzo rialzato che scavalcando l’arco ha permesso la creazione di un’area a doppia altezza nella sala.
    Il progetto privilegia spazi aperti ad eccezione dei locali bagno, sottolineando la tipologia a “scatola” e la prospettiva dei volumi a cannocchiale. I piani sono collegati da una scala in ferro nero naturalmente ossidato e trattato, posta sullo sfondo. Il piano terra comprende lo  spazio lavoro dotato di servizio, dove sono stati impiegati materiali resistenti come il cemento battuto colorato. Il primo piano è definito da un muro inclinato che protegge la zona cottura con un monoblocco in marmo bianco che da piano di lavoro diventa tavolo e si apre sulla sala. Il secondo piano ha un servizio con pareti divisorie in ferro e un’ampia camera. Attraverso una pedana in legno con scala  si accede alla terrazza direttamente dalla stanza e ad una vasca realizzata in opera rivestita di mosaico e posta tra l’interno e l’esterno. L’impiego di superfici come il cemento battuto colorato beige, la resina chiara per il pavimento e il ferro nero per le porte e i divisori ha raggiunto l’obiettivo di dare una luminosità diffusa e definire i volumi creando uniformità. L’artigianalità è l’aspetto che identifica e permea le diverse fasi progettuali e di esecuzione. L’arredo è disegnato su misura  alternando pezzi di design a complementi di modernariato degli anni ‘50 ’60 e ‘70.

    Responsive Menu Image Responsive Menu Clicked Image

    This website uses third party cookies to keep track of some user activity for statistical purposes. If you want to learn more or opt out of all or some of these cookies read information.  By clicking on "Accept" you consent to the use of cookies. Website made by Intraweb Milano .

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi